Chi dice al M5S che gli impianti di biogas sono fuori dall’Economia Circolare ?!

da | Nov 9, 2022 | Economia Circolare, Rifiuti | 0 commenti

Chi dice al MoVimento 5 Stelle Lazio che gli impianti di biogas, in particolare quello previsto per Colleferro, che tratta esclusivamente rifiuti indifferenziati di scarto, sono fuori dall’economia circolare!? Capita spesso che sul tema rifiuti ci si avventuri in dichiarazioni fasulle, ma in questo caso si tratta di un clamoroso autogol per il MoVimento 5 Stelle che ha sempre contrastato gli impianti di biogas. Ora, addirittura anche impianti come il digestore di Colleferro, alimentati con i rifiuti indifferenziati di scarto dai T.M.B. verrebbero assimilati ad impianti di “recupero di materia”! Consigliamo a Roberta Lombardi di andarsi a rileggere il T.U. ambiente D. Lgs. 152/2006 che è molto chiaro in proposito:

  •  ARTICOLO 183 – definizioni comma T-bis) – “RECUPERO DI MATERIA”: qualsiasi operazione di recupero diversa dal recupero di energia e dal ritrattamento per ottenere materiali da utilizzare quali combustibili o altri mezzi per produrre energia. Esso comprende, tra l’altro la preparazione per il riutilizzo, il riciclaggio e il riempimento”;
  • ARTICOLO 183 – definizioni comma U) – “RICICLAGGIO”: qualsiasi operazione di recupero attraverso cui i rifiuti sono trattati per ottenere prodotti, materiali o sostanze da utilizzare per la loro funzione originaria o per altri fini;
  • Include il trattamento di materiale organico ma non il recupero di energia ne’ il ritrattamento per ottenere materiali da utilizzare quali combustibili o in operazioni di riempimento.

Per maggior chiarezza alleghiamo il nostro Comunicato stampa del 2019 sulle “Osservazioni al piano gestione rifiuti lazio”, firmato da quattro tecnici che dimostra come lo schema di processo contenuto nel Piano Gestione Rifiuti Lazio NON porta ad alcun “recupero di materia” come dichiarato alcuni giorni fa da Roberta Lombardi: Comunicato stampa del 2019 Purtroppo, anche Giuseppe Conte in conferenza stampa ha citato l’impianto di biogas da 250.000 tonnellate annue di Colleferro come “un esempio di nuova tecnologia per il recupero di materia”. Consiglierei di informarsi da fonti tecniche certe e non dai comunicati dell’assessore ai rifiuti Massimiliano Valeriani…

Tag dell’articolo

Condividi l’articolo

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *